Quando si vendono prodotti agricoli biologici al 100% è più facile trovare acquirenti, soprattutto se li produciamo in piccolo anziché avere enormi aziende biologiche. Ma come si fa a trovare la clientela giusta?

Per prima cosa, non ignorare i mercati tipici. Qui è possibile trovare alcuni degli acquirenti più allettanti che necessitano di quantità più grandi. In secondo luogo, concentrarsi sui clienti locali è una scommessa intelligente per le piccole aziende biologiche.

Vendere direttamente dall’azienda

È possibile creare un piccolo stand in fattoria, offrire servizi vari e considerare l'aggiunta di un piccolo negozio alla vostra proprietà e vendere i vostri prodotti freschi in questo modo. Nota che se vendi direttamente nella tua fattoria, devi pubblicizzare che hai prodotti da vendere o nessuno verrà da te. Magari lo puoi fare su qualche pagina landing che sfrutta la pubblicità google.

Assicurati di inserire informazioni di contatto e indicazioni sul sito Web della tua fattoria. Prendi in considerazione di appendere poster in cooperative e piccoli negozi di alimentari naturali o in altri luoghi locali, come scuole e biblioteche.

Recarsi al mercato e vendere ai ristoranti

I mercati degli agricoltori sono un luogo perfetto per vendere prodotti tutto l'anno. Per cui, assicurati di avere uno stand interessante e fissa prezzi ragionevoli rispetto ad altri venditori. Inoltre, se il tuo mercato locale ha già un noto venditore di un determinato frutto o di un ortaggio specifico, offri un altro prodotto.

I ristoranti che servono cibo biologico stanno spuntando dappertutto. Questo in quanto di solito gli ingredienti biologici sono più difficili da reperire. La maggior parte degli stabilimenti alimentari probabilmente salterà la possibilità di associarsi ad aziende agricole, quindi acquistare da un coltivatore stimabile durante tutto l'anno appare la migliore soluzione. Questa è una situazione vantaggiosa per tutti, purché tu rimanga professionale e offra ottimi prodotti.

Gli shop online di prodotti bio

La vendita online può essere complicata ma non impossibile. Per prima cosa, la maggior parte delle persone non comprerà cibo fresco online.

Se sei una piccola azienda biologica che trasforma le colture in beni a valore aggiunto , potresti avere un mercato online più ampio. Le fattorie con bastoncini di miele biologico, salsa biologica, erbe biologiche, lavanda secca biologica o saponi biologici possono essere in grado di vivere in maniera decente vendendo esclusivamente online usando una landing page.

Infine tendi a tenere gli occhi aperti per gli eventi locali interessanti che attirano i clienti. Ad esempio, feste natalizie, fiere d'arte estive o eventi di parchi locali che sono una calamita per venditori di merci diverse. Assicurati di leggere volantini nei negozi locali e nei giornali locali, in modo da non perdere eventi. Puoi anche parlare con la tua associazione di imprese locali o con l'ufficio visitatori perché conosceranno gli eventi in anticipo.